Affitti in Italia

Gli italiani vanno in affitto e a rivelarlo sono i dati, che dimostrano un incremento dell'8.8% su scala nazionale della richiesta. Ma perché gli italiani scelgono sempre più di prendere in affitto la casa?
Le ragioni sono molteplici ed è importante considerare che l'affitto delle case subisce dei picchi stagionali, legati soprattutto alla ripresa universitaria e al lavoro in settembre. L'autunno è, infatti, il mese degli affari per chi affitta gli immobili, perché la richiesta si propone vivace da nord a sud del paese.

L'Italia dimostra forti discrepanze di prezzi e di disponibilità nel suo complesso. Come sempre, le punte dell'iceberg sono Roma e Milano, dove nel primo caso gli immobili in affitto presentano un costo medio di 741 euro, cifra che sale a 1000 euro e più a Milano, la città più cara d'Italia.

A decretare il successo di un immobile sono fattori legati alla struttura della casa ma, anche e soprattutto, alla sua posizione e alla sua vicinanza rispetto alle scuole, agli ospedali e alle strutture sociali. Ecco che gli appartamenti più richiesti sono quelli in buona e ottima condizione, che si trovano vicino alle università, agli ospedali e che permettono di effettuare agevoli spostamenti perché sono comodi alle fermate dei mezzi pubblici o all'imbocco delle arterie stradali.

Il mercato immobiliare vede quindi crescere questa tipologia di richiesta, anche se una debole segno più ha caratterizzato le vendite nella prima metà dell'anno. Chi vuole acquistare casa si rivolge ad agenzie immobiliari e la richiesta di servizi vede al primo posto la qualità nella transazione, ovvero l'essere seguiti passo passo in un'avventura complessa e strutturata, di cui molto spesso si conosce poco. Ecco che la professionalità dell'agenzia immobiliare si propone indispensabile per la soddisfazione dei clienti, come accade con l'agenzia immobiliare Vivere Casa di Pietra Ligure, (http://www.viverecasa.eu/) che segue i clienti nelle transazioni immobiliari con competenza e gentilezza.

Un servizio importante richiesto all'agenzia e che sa decretare la buona riuscita della compravendita è la mediazione del prezzo. In molti casi il prezzo dell'immobile proposto è lontano da quello effettivo di mercato, quindi è compito del bravo agente immobiliare mediare e cercare di trovare un punto di incontro, che sappia rispettare le volontà di chi vende ma che, al contempo, possa risultare attraente a chi ha deciso di acquistare. Solo incrociando positivamente la domanda con l'offerta le case possono essere affittate e vendute e questo è uno dei compiti più delicati di cui un'agenzia immobiliare deve occuparsi.

Categoria
Autore